Témoignages ALL

demo1_2
“Avevo deciso di lasciare il mio Paese, la Nigeria, dopo la morte di mio padre. Volevo aiutare mia madre e i miei fratelli. Arrivata in Italia con la promessa di un lavoro, mi ritrovai sulla strada, sotto le direttive di una madame che mi sottoponeva a violenze fisiche e psicologiche. Pensavo che una volta saldato il debito mi sarei liberata da questo incubo. Ma loro chiedevano sempre più soldi. Sola e senza documenti finii in carcere, pur essendo innocente. Fu una suora che veniva a visitarmi a darmi un’altra opportunità. Mi diede fiducia e convinse la sua comunità in Sicilia ad accogliermi in casa loro, consentendomi di ottenere gli arresti domiciliari. In questi anni, grazie all’aiuto delle sorelle, sono riuscita a trasformare la mia vita e ad aiutare altre giovani, cadute come me nelle mani dei trafficanti. Oggi sono felice: sono mamma e la mia è una bella famiglia, così come lo è la comunità che mi ha accolto e dove tutt’ora lavoro come educatrice”. (Crediti foto: Lisa Kristine)
Logo Talitha Kum

Piazza di ponte sant’angelo, 28
00185 Roma
+ 39 06684002.35

www.talithakum.info
preghieracontrotratta@gmail.com


Promotori:
Unione internazionale delle Superiore Generali (UISG)

www.uisg.org
Unione Superiori Generali (USG)
www.vidimusdominum.org

Privacy Policy

Partners

Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica

Sezione Migranti & Rifugiati
Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale

Pontificia Accademia delle Scienze


The Pope Video

Pope's Worldwide Prayer Network

Caritas Internationalis

Unione Mondiale delle Unioni Femminili Cattoliche

Anti-Trafficking Working Group


Jesuit Refugee Service

Ce site utilise des cookies d'analyse pour collecter des données agrégées et des cookies tiers pour améliorer l'expérience utilisateur.
Lire la Politique de confidentialité complète .
J'ACCEPTE

}